sicurezza box doccia sicuri

Benessere e sicurezza Box Doccia

Box Doccia

BENESSERE E SICUREZZA

In ogni casa, e non solo nella cultura occidentale, il bagno è riconosciuto essere il luogo deputato al benessere.

E’ quello spazio dove è possibile e naturale prendersi cura di sé stessi. E’ per questo motivo, forse, che l’ambiente bagno ha ormai acquisito un’attenzione ed un’importanza superiore a quella che fino a poco tempo fa veniva attribuita alla cucina, riconoscendo la stanza da bagno come l’ambiente più importante della casa.

sicurezza box doccia sicuriSicuramente la stanza da bagno è l’ambiente dedicato all’intimità di ognuno e in modo particolare questa funzione viene rivestita dal box doccia. All’interno del box doccia infatti non solo si approfitta dell’energia rivitalizzante dell’acqua ma si ha modo di godere di un tempo veramente dedicato a sé stessi senza possibilità di essere disturbati e senza alcun timore di giudizio da parte di chicchessia. E’ veramente ed assolutamente un momento di intimità e di privacy molto prezioso.

In Italia abbiamo un’attenzione particolare al bello. Non solo un’attenzione ma anche una sensibilità molto sviluppata. Sarà la nostra storia, il nostro costume o addirittura il nostro DNA, resta il fatto che tutto il mondo ci riconosce questa sensibilità verso il bello e la capacità di creare oggetti ed opere di straordinaria bellezza.

Anche per il box doccia molte persone prediligono a volte la parte estetica a quella funzionale. In questo tempo per esempio sono molto richiesti i box doccia il più possibile nudi, senza telaio in metallo prediligendo il cristallo a qualsiasi altro tipo di materiale. Effettivamente i box doccia così strutturati hanno un’estetica particolare. Lasciano appunto campo al cristallo, un materiale nobile che con la sua trasparenza affascina l’osservatore. La mancanza di profili in metallo poi lascia all’occhio la possibilità di non essere disturbato nell’ammirare rivestimenti ed altri componenti della doccia con linee e finiture ricercate.

Dal punto di vista estetico quindi niente da eccepire. Di diverso aspetto invece è la componente funzionale. Il telaio in metallo infatti non solo attribuisce maggiore solidità e stabilità al box doccia ma allo stesso tempo garantisce una migliore tenuta d’acqua evitando così di inondare d’acqua la stanza da bagno ogni volta che viene utilizzata la doccia.

La nostra politica, la politica di BiVita, è quella di dedicare molta attenzione all’aspetto estetico del box doccia, proprio perché siamo italiani e perché principalmente ci rivolgiamo agli italiani per proporre i nostri prodotti. Allo stesso tempo però prestiamo molta attenzione all’aspetto funzionale. Secondo noi infatti un box doccia deve sì essere bello da vedere ma soprattutto facile e sicuro da utilizzare e veloce da pulire.

A tal riguardo voglio soffermarmi sull’ aspetto a cui abbiamo dato maggiore attenzione nello sviluppo dei nostri prodotti: la sicurezza. Non importa ricordare le tristi statistiche relative agli incidenti domestici dove le vittime più comuni sono i bambini e gli anziani. Purtroppo all’interno della stanza da bagno non sono pochi gli incidenti che accadono.

Abbiamo già parlato della differenza tra vetro e plastica (acrilico) utilizzato come parete del box doccia. Il vetro del box doccia deve essere per norma temperato, questo fa si che nel caso il vetro si rompa si frantumi in tanti piccoli pezzetti che non possano causare ferite profonde.

I box doccia con la parete in plastica invece non hanno questo accorgimento e a seconda di come si rompa la lastra di acrilico si può verificare che si formino lame taglienti di forma e dimensioni molto pericolose. Dal punto di vista della sicurezza è quindi molto importante scegliere sempre box doccia in vetro anche se hanno un costo lievemente superiore rispetto all’acrilico.

Focalizzandoci sulla sicurezza, con l’intento di offrire il massimo possibile ai nostri clienti, attraverso indagini ed interviste oltre alla nostra esperienza di decenni in questo settore abbiamo evidenziato un problema di sicurezza non indifferente anche per i box doccia in vetro.

Quella che è la componente di sicurezza del vetro temperato, e cioè far “sbriciolare” in tante piccole parti il vetro in caso di rottura, ha come controindicazione che quando si rompe il vetro temperato ha un effetto paragonabile ad un’esplosione. In un vetro di piccole dimensioni questa controindicazione non è rilevante mentre in lastre di vetro di grandi dimensioni quali quelle utilizzate nei box doccia questa caratteristica può dare origine a ferite sul corpo che in quel momento non ha alcuna protezione da opporre alle schegge impazzite.

Un altro aspetto che abbiamo notato dal punto di vista della sicurezza al verificarsi della rottura del vetro è il pericolo che viene generato dai componenti normalmente fissati sul vetro quali maniglie, cerniere, carrelli o altro che al momento della rottura del vetro rovinano a terra con un peso e da un’altezza anche notevole che possono appunto costituire un pericolo anche grave di lesione per le persone o anche solo di danno per le cose su cui gli oggetti in caduta vanno a colpire.

Noi di BiVita abbiamo quindi cercato una soluzione che fosse semplice ed il più possibile economica per risolvere questo problema ed aumentare il livello di sicurezza dei box doccia ed abbiamo realizzato la nostra linea “SAFE” che si focalizza appunto sulla componente sicurezza e che risolve il problema dell’esplosione del vetro apponendo sulla parte esterna di ogni cristallo un film che in caso di rottura del vetro e quindi di esplosione contenga i frammenti uniti evitando che vadano a colpire l’utilizzatore della doccia ed allo stesso tempo mantenga i componenti agganciati al cristallo anche se frantumato in modo da evitare che rovinino a terra causando lesioni alle persone o danni alle cose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *